I creditori o i professionisti da loro incaricati spesso si affidano alle agenzie di investigazione private per avere una chiara idea dello stato economico e patrimoniale della persona o dell’azienda debitrice.

Il ruolo dell’investigatore è fondamentale per arrivare a sapere se sono o meno presenti dei beni che possono permettere un adeguato risarcimento, in modo da sapere fin da subito se vale la pena avviare un procedimento di riscossione, che comporta un costo, o se si ridurrebbe ad un nulla di fatto.

Permette anche di conoscere gli eventuali crediti del debitore, la sua posizione lavorativa e i possedimenti, per eventualmente un corretto pignoramento dei beni.