Quali sono le mansioni di un investigatore privato? Fino a dove può spingersi?

La figura dell’investigatore privato è divenuta negli anni fondamentale quale supporto necessario alle famiglie in difficoltà legate a problemi di droga e frequentazione dei figli e di infedeltà coniugale nonché alle imprese con controllo dipendenti, soci infedeli e/o uso illecito Legge 104 e permessi lavoro retribuiti.

Ma vediamo quali sono le competenze di un investigatore, il suo raggio di azione e il suo limite rispetto alla Legge sulla Privacy.

Cosa può fare un investigatore?

Le richieste di indagini private sono in costante aumento, però bisogna conoscere bene a chi affidarsi e quale valore può avere un’ indagine in ambito legale.

Intercontinental Investigazioni dal 1958 leader nel settore opera con trasparenza con investigatori autorizzati.

Un investigatore privato prima di tutto deve necessariamente essere autorizzato dalla Prefettura di appartenenza – ma sia ben chiaro che non è un pubblico ufficiale, né appartiene alla Polizia, egli ,è un professionista che può effettuare indagini “private” per i propri clienti che divengono supporto fondamentale in ambito giudiziario come elementi probatori.
Pertanto un investigatore privato autorizzato della Intercontinental Investigazioni potrà sicuramente effettuare dei pedinamenti statici con l’ausilio di attrezzature altamente sofisticate quali localizzatori gps a distanza e dinamici; Effettuare foto e riprese filmate purché siano fatte in luogo aperto e pubblico; Eseguire sopralluoghi con il consenso del cliente /mandatario titolare del posto; Raccogliere informazioni da documenti di libero accesso.

I dati raccolti da un investigatore valgono come prove?

Tutti gli elementi raccolti da un investigatore privato, nell’esercizio del proprio mandato, possono essere utilizzati legalmente come elementi probatori allo interno di una causa e/o di un processo sia civile che penale.

Fondamentale che l’acquisizione delle prove siano avvenute nel rispetto della Legge sulla Privacy, osservando tutte le normative e non violando i divieti posto dalla suddetta legge.

A tale punto, bisogna dire che un Investigatore Privato ha dei limiti dettatati dalla Legge oltre i quali non può spingersi, come introdursi in ambienti privati, registrare telefonate ed altro ancora ed attenersi ai criteri dettati dalla Legge sulla Privacy, fondamentale per lo svolgimento di qualsivoglia indagine.

Gli investigatori privati dell’Intercontinental Investigazioni oltre ad essere dei professionisti sono strettamente legati ai valori del codice deontologico degli investigatori di cui si allega link