Indagini difensive e penali per studi legali.

Principio fondamentale della scienza è quello di dimostrare e provare delle teorie attraverso un insieme di elementi quali l’osservazione.
Ecco, principio analogo è il lavoro svolto da un investigatore autorizzato in ambito legale in sede di giudizio.

CHI PUÒ SVOLGERE LE INDAGINI?

Le indagini difensive penali non solo possono essere svolte dalla Procura della Repubblica ma anche da un investigatore autorizzato su un mandato di un legale per produrre elementi probatori al fine di apportare una strategia vincente in ambito processuale.
Le nuove norme del codice di procedura penale attribuiscono un ruolo determinante all’investigatore privato in ambito processuale, dando la facoltà di svolgere indagini per individuare elementi di prove a favore dell’assistito.

INDAGINI DIRITTO DEL LAVORO

Il ns.istituo con investigatori autorizzati e dichiarati ( non occasionali) supportati da apparecchiature tecniche all’avanguardia – in ambito di diritto del lavoro dopo un’attenta strategia – attraverso indagini potra’ rilevare comportamenti fraudolenti di dipendenti che vengono meno al vincolo di fiducia con il datore di lavoro.
Nello specifico:
Uso improprio permessi ex Legge 104/92;
Furto in azienda
Falsa Malattia
Simulazione di infortunio

Alla fine di ogni attività stabilita verrà consegnato dossier completo detta-gliato corredato da elementi probatori da mostrare in fase di giudizio.

INDAGINI DIRITTO DI FAMIGLIA

Infedeltà coniugale una delle attività piu’ richieste in ambito investigativo.
Il tradimento e’ la violazione del dovere di fedeltà’ in un matrimonio ledendo la dignità della persona tradita,la quale potrà richiedere anche il risarcimento del danno al coniuge.
I nostri investigatori con un lavoro di squadra ben organizzato -raccoglieranno tutte le prove necessarie da esibire in ambito giudiziale.

ASSEGNO DI MANTENIMENTO
In caso di separazione il coniuge economicamente piu’stabile dovrà favorire all’altro mensilmente un assegno per se e x i propri figli stabilito in base alle condizioni economiche e alle esigenze dei figli.
Il mantenimento non è sempre dovuto e viene riconosciuto nel caso in cui il coniuge economicamente debole:
– non sia gravato da addebito della separazione;
– non percepisca alcun reddito;
– non conviva con altra persona (la semplice nuova relazione non comporta l’immediata perdita dell’assegno).

L’intervento dell’investigatore e’importante al fine di raccogliere prove che dimostrino ci siano io requisiti reali per un mantenimento.

AFFIDAMENTO ESCLUSIVO DEL MINORE:
In caso di separazione i coniugi avranno l’affido condiviso dei figli e solo in caso di gravi motivi gli stessi saranno affidati ad un solo genitore.
L’investigatore privato diviene fondamentale per la raccolta di prove sulle quali fondare l’affido esclusivo (problemi droghe- frequentazione ambienti malavitosi-comportamenti violenti ).

L’intervento di un investigatore oggi e’divenuto imprescindibile da tutte le situazioni in ambito legale e da oltre 60 anni operiamo al fianco di numerosi studi legali.