Troppo spesso si ha notizia di persone truffate da falsi investigatori, i quali pur non disponendo di alcuna autorizzazione legale, svolgono ugualmente, regolarmente attività in ambito investigativo.

Vero è che l’elevato numero di agenzia investigative esistenti sul territorio disorienta coloro che devono affidarsi, che dovranno pretendere, al fine della scelta giusta, di visionare le dovute autorizzazioni.
Il delitto di truffa è disciplinato dall’art. 640 c.p. ed ogni attività ingannatoria che danneggia la persona a favore del truffatore o di altri soggetti è REATO.
Ma attenzione anche chi consapevolmente si rivolge a sedicenti investigatori che non dispongono di autorizzazioni inconsapevolmente divengono complici in quanto istigatori e collaboratori di essi con ripercussioni penali. Date un occhiata a quello che è successo a TORINO

Numerose le indagini illegali svolte che non fanno altro che ledere l’immagine di professionisti autorizzati le quali non portano risultato alcuno in sede giudiziaria come prove probatorie ed inoltre molto spesso alcune notizie anche inventate.
L’intercontinental Investigazioni opera nel settore dal 1958 autorizzata dalla Prefettura di Napoli dove risulta accreditata e svolge la sua professione con etica ,trasparenza e professionalità, valori fondamentali della propria mission ,sempre vicino alle esigenze del cliente con consulenze in studio gratuite e domiciliari.

A tal proposito, parlando di truffe, il nostro istituto Intercontinental Inves- tigazioni da tre generazioni opera anche nel settore “indagini anti-truffa” in tutti i settori.
Con le competenze giuste procede alla ricostruzione degli avvenimenti ille- citi adottando le misure giuste e cautelative per limitare i danni e rischi del malcapitato.

Indagini su persone che propongono investimenti finanziari non garantite; persone che attraverso associazioni chiedono danaro; truffe assicurative ed amorose.
Oggi inoltre,in maniera esponenziale esistono numerose vittime del cyber- crimine – truffe che si consumano online ; furti di indentità, truffe su siti di shopping e di incontri non sicuri.

In rete basta un clic per accedere e cadere in situazioni pericolose.

In questi casi bisogna necessariamente rivolgersi alla Polizia Postale mentre l’agenzia di investigazioni agisce da supporto alle indagini nel reperire ed informazioni legate alla truffa.

Dai un’occhiata anche a questa truffa del “consulente finanziario amico”